3 Tantien

Cosa sono i Tre Tan T’ien?

Nella visione dell’anatomia e della fisiologia taoista, i Tre Tan T’ien sono tre fondamentali centri di energia.
Nei diversi testi possiamo trovare altre traduzioni: in giapponese Tanden, in cinese Dantiàn, in coreano DanJeon.
Vengono definiti Campi del Cinabro o dell’Elisir in quanto hanno relazione con le essenze energetiche del corpo; fungono da punti focali per le trasformazioni alchemiche dell’energia e supportano l’individuo come serbatoi per gli organi interni.
Sono aree importanti di valutazione energetica e ripristino degli squilibri.

Nella visione poetica vengono definiti “Palazzi”, in cui viene accumulata ed emessa energia :

  • Palazzo di Cristallo – Tan T’ien superiore,
  • Palazzo Cremisi – Tan T’ien mediano
  • Palazzo Giallo – Tan T’ien inferiore.

Hanno relazione con i Canali Segreti (Meridiani Meravigliosi) e la Piccola Circolazione Celeste.
Sono spazi sensibili alle forze terrestri ed alle forze celesti, con i loro vortici catalizzatori di energia universale.
Rappresentano la luce dell’essere in ogni sua manifestazione, l’accendere il proprio fuoco.
Praticare i Tan T’ien significa trasformare i propri “elisir interni” per una connessione totale con l’energia divina e di conseguenza far emergere il proprio spirito nei suoi aspetti più lucenti e puri.

E’ possibile praticare i Tan T’ien attraverso il respiro, e gli aspetti più spirituali dello shiatsu e dello yoga.

丹田 I Tre Tan T’ien: le luci dell’essere